panatta

Il 18 dicembre 1976 l'Italia vinceva la Coppa Davis: guarda lo speciale su discovery+

Sono passati 45 anni dal giorno in cui l'Italia del tennis vinceva la sua prima e ancora oggi unica Coppa Davis. Riviviamo quell'impresa grazie alla puntata di Oltre la vittoria, la serie originale scritta e condotta dal giornalista Andrea Scanzi.

Il 1976 è l’anno d’oro del tennis maschile e in particolare di Adriano Panatta. Il romano classe 1950 vince gli Internazionali di Roma, il Roland Garros e la Coppa Davis. Ma quella Davis, alzata al cielo il 18 dicembre da Adriano Panatta, Paolo Bertolucci, Corrado Barazzutti e Tonino Zugarelli (capitanati da Nicola Pietrangeli), non è solo una straordinaria pagina della storia del tennis italiano. No. È anche una storia che si intreccia con quella di Pinochet, Andreotti e Berlinguer. Una storia incredibile raccontata da Andrea Scanzi nella puntata di Oltre la vittoria dal titolo “La finale della discordia”.


L'ITALIA E LA COPPA DAVIS VINTA NEL 1976: GUARDA LO SPECIALE SU DISCOVERY+


Siamo a Roma, è il 27 settembre del 1976. Nello stadio del Foro Italico si gioca l’ultimo atto della semifinale di Coppa Davis tra Italia e Australia. Ad affrontarsi sono Adriano Panatta e John Newcombe. L’azzurro, avanti due set a uno, si gioca sul secondo servizio il match point che vale l’accesso a quella che per l’Italia sarebbe la prima finale della sua storia. Una responsabilità che in quel momento nessuno meglio di Panatta può caricarsi sulle spalle. Il tennista romano sta infatti vivendo un anno magico che lo ha portato di diritto nell’Olimpo dei grandi dello sport. Soltanto quattro mesi prima, in quello stesso stadio, Panatta ha vinto gli Internazionali di Roma battendo in finale l’argentino Guillermo Vilas, numero 2 del mondo. E dieci giorni dopo Panatta disputa un Roland Garros perfetto, indimenticabile. Supera i primi turni agevolmente e poi, nei quarti di finale, affronta il più forte di tutti: Bjorn Borg. 


OLTRE LA VITTORIA: GUARDA TUTTE LE PUNTATE SU DISCOVERY+ 


Lo svedese è reduce da diciotto vittorie consecutive ed è lanciato verso una carriera che lo renderà uno dei più grandi tennisti di tutti i tempi. Ma quel giorno, sulla terra rossa del mitico stadio francese, Panatta sembra imbattibile e a Borg cede solo un set chiudendo al quarto dopo un tie break mozzafiato. Dopo una semifinale dominata, in finale Panatta si sbarazza senza troppa fatica dell’americano Harold Solomon e alza il trofeo più importante della sua carriera. Per la prima volta nell’era moderna del tennis un italiano vince un torneo del Grande Slam e raggiunge il quarto posto nel ranking mondiale. A quel punto manca solo la Coppa Davis per chiudere alla grande quel 1976. E Panatta non sbaglierà. Riviviamo quell'impresa grazie alla puntata di Oltre la vittoria dedicata proprio al trionfo in Davis della Nazionale italiana.


***  


Scopri discovery+, il servizio a pagamento che ti permette di guardare il meglio dei contenuti Discovery, in esclusiva e in anticipo rispetto alla TV. Con discovery+ avrai l’intero catalogo senza pubblicità, e potrai guardare i tuoi programmi preferiti dove vuoi e quando vuoi. Provalo subito!

GUARDA NOVE IN LIVE STREAMING 24 ORE AL GIORNO

I più visti su NOVE Discovery+