Chernobyl

Chiude la centrale di Chernobyl: era il 15 dicembre 2000

Vent'anni fa chiudeva ufficialmente la centrale di Chernobyl dopo lo spegnimento del reattore 3. Guarda su discovery+ "Return to Chernobyl" e "La vita dopo Chernobyl".

L'epilogo, il punto, la fine. Il 15 dicembre 2000 veniva spento il reattore 3 della centrale nucleare di Chernobyl, che chiudeva così ufficialmente i battenti a distanza di 14 anni dal tragico incidente nucleare avvenuto la mattina del 26 aprile 1986. A distanza di 20 anni dal giorno in cui è calato finalmente il sipario sull'impianto situato nell’Ucraina settentrionale, nei pressi della città di Prypjat, potete guardare su discovery+ il documentario "Return to Chernobyl" in cui viene raccontato attraverso le testimonianze dei sopravvissuti il più grande fallimento della centrale nucleare avvenuto nella storia a Cernobyl. Non solo. Su discovery+  trovate anche "La vita dopo Chernobyl": animali, piante, aria, terra, acqua, a Chernobyl niente è rimasto lo stesso dopo il disastro nucleare. Il biologo Rob Nelson e l'antropologa Mary-Ann Ochota hanno accesso alla zona del reattore per scoprire come è cambiata la vita naturale nell'area della tragedia.

 

RETURN TO CHERNOBYL E LA VITA DOPO CHERNOBYL: GUARDA I DOCUMENTARI SU DISCOVERY+!

 

Una struttura unica simbolo del fallimento dei tentativi dell'uomo di sfruttare la natura. Questo rappresenta la centrale nucleare di Chernobyl. Ma è anche un monumento alla lotta dell'uomo contro l'ignoto, un omaggio a chi ha rischiato la vita per dar vita a quella costruzione in cemento. C'è chi oggi paragona Chernobyl a Pompei, storie lontane migliaia di chilometri ma molto simili. Già, perché a Prypiat la vita si è fermata improvvisamente come a Pompei. Tutto è rimasto fermo a quel 26 aprile 1986. E pensare che Prypiat doveva essere una città ideale: oggi invece è una citta fantasma, abbandonata dai suoi abitanti per colpa di uno dei più grandi disastri industriali della storia. Un disastro che l'uomo non aveva mai affrontato prima e che quindi non fu neanche lontanamente in grado di arginare. Non solo pericolose e letali radiazioni, dopo quel 26 aprile 1986 l'uomo si trovò di fronte al fatto che la vita fino allora conosciuta era cambiata per sempre. Ricostruisci tutta la storia su discovery+ grazie ai documentari "Return to Chernobyl" e "La vita dopo Chernobyl".

 

***

 

Scopri discovery+, il servizio a pagamento che ti permette di guardare il meglio dei contenuti Discovery, in esclusiva e in anticipo rispetto alla TV. Con discovery+ avrai l’intero catalogo senza pubblicità, e potrai guardare i tuoi programmi preferiti dove vuoi e quando vuoi. Provalo subito!  

I più visti su NOVE Discovery+