L'omicidio di Alba Chiara Baroni: era il 31 luglio 2017

Sono passati quattro anni dall'omicidio suicidio avvenuto a Tenno il 31 luglio 2017, quando Mattia Stanga uccise Alba Chiara Baroni prima di togliersi la vita. Ricostruiamo quanto successo grazie allo speciale disponibile su discovery+.

Un omicio suicido che sconvolse il piccolo paese di Tenno sul Garda. Era il 31 luglio 2017 quando la 22enne Alba Chiara Baroni veniva uccisa da quattro colpi di pistola sparati dal fidanzato Mattia Stanga, che poi si suicidò. A distanza di esattamente quattro anni, ripercorriamo quanto successo grazie alla puntata di In Quanto Donne dedicata proprio a questa triste vicenda.

 

L'OMICIDIO DI ALBA CHIARA BARONI: GUARDA LO SPECIALE SU DISCOVERY+ 

 

Tenno è un borgo medioevale di 2mila abitanti situato in una straordinaria cornice naturale, a un passo della rive dell’Alto Garda e alle pendici delle Dolomiti trentine. Un luogo della pace e della bellezza dove cresce Alba Chiara Baroni, una ragazza estroversa che ama anche stare da sola e passeggiare per i boschi in compagnia del papà Massimo, con cui ha un rapporto speciale. Proprio il padre, amante di Vasco Rossi, aveva deciso di chiamarla Alba Chiara. A settembre del 2017 Alba sarebbe dovuta andare a vivere da sola. Non voleva pesare economicamente sul papà e sulla mamma Loredana, sentiva la necessità di fare un passo importante verso l’età adulta. E forse al suo fianco nell’affrontare questo passo ci sarebbe stato Mattia Stanga, il fidanzato che conosce da sempre. I due hanno frequentato insieme l’asilo, le elementari e le medie. Hanno entrambi la passione per l’hockey sul prato e giocano nella stessa società. 

 

IN QUANTO DONNE: GUARDA TUTTE LE PUNTATE SU DISCOVERY+ 

 

A 16 anni si fidanzano dopo che Alba Chiara cede al lungo corteggiamento di Mattia. Per i genitori di lei, Mattia è uno di casa, un figlio. Fa il volontario dei Vigili del Fuoco ed è considerato da tutti un bravo ragazzo, affidabile, con la testa sulle spalle. Alba Chiara, Mattia, le loro famiglie e quel luogo incantato: sembra un quadro armonioso che guarda al futuro e nel quale la malattia di Loredana, mamma di Alba Chiara, irrompe come un fulmine portando l’angoscia in casa Baroni. A novembre 2016 Loredana inizia a stare male e la quotidianità di tutti viene sconvolta. Alba Chiara ha dei problemi con Mattia ma non dice nulla ai genitori per non dar loro ulteriori pensieri. Nell’aprile del 2017 Mattia è a cena a casa di Alba Chiara, che con la scusa di una sigaretta prende un attimo da parte il papà e gli confessa di non essere più fidanzata. Ma i due si frequentano ancora, sono in buoni rapporti e a maggio tornano a frequentarsi quotidianamente. Papà Massimo è focalizzato sulla malattia della moglie e non può prevedere cosa stia accadendo alla figlia. Il drammatico epilogo della storia d’amore tra Alba Chiara e Mattia esplode all’improvviso come certe tempeste che d’estate colpiscono le montagne, quando nessuno è preparato al loro arrivo. Ricostruiamo tutta la vicenda grazie alla puntata di In Quanto Donne dedicata all’omicidio di Alba Chiara Baroni

 

ATTIVA ORA DISCOVERY+ 

 

***

Scopri discovery+, il servizio a pagamento che ti permette di guardare il meglio dei contenuti Discovery, in esclusiva e in anticipo rispetto alla TV. Con discovery+ avrai l’intero catalogo senza pubblicità, e potrai guardare i tuoi programmi preferiti dove vuoi e quando vuoi. Provalo subito!

Supernanny: guarda tutte le clip

I più visti su NOVE Discovery+